Rassegna stampa 6 luglio: la scomparsa di Raffaella Carrà, la calendarizzazione del Ddl Zan e l’Italia contro la Spagna!

I titoli dei principali quotidiani di oggi, in questo martedì 6 luglio, sono tutti dedicati alla triste scomparsa di Raffaella Carrà. Un’icona di stile mondiale, simbolo della tv e di un Paese sottolinea Corriere della Sera. La Carrà è morta all’età di 78 anni. La Stampa la ricorda dedicandole in apertura il titolo “Raffa per sempre“.

Su Repubblica spazio anche al Ddl Zan e alla calendarizzazione prevista nel pomeriggio in Senato. Alla Camera, invece, si attende di discutere sull’eventuale concessione della cittadinanza italiana a Patrick Zaki.

Il Fatto Quotidiano non abbassa la guardia sul fronte pandemico. La Variante Delta spaventa, in Italia ancora troppi pochi controlli negli aeroporti. Il Green Pass non basta, la variante così facendo rischia di dilagare.

Quotidiani sportivi dedicati alla Nazionale di Roberto Mancini, impegnata questa sera alle h21 nella semifinale di Euro2020, contro la Spagna. La gara si disputerà nell’affasciante cornice di Wembley. “Carràmba Italia” titola Tuttosport, volendo dedicare un omaggio alla scomparsa di Raffaella Carrà. Anche la Gazzetta dello Sport e il Corriere dello Sport presentano la partita riprendendo due successi musicali della cantante scomparsa.

Le prime pagine: