Rassegna stampa 28 luglio: incognita vaccini anche nelle scuole, allerta meteo in 7 regioni, il ritiro della leggendaria Pellegrini!

Tema centrale sui principali quotidiani, in questo mercoledì 28 luglio, permane quello inerente il green pass e le norme da seguire per evitare l’incremento dei contagi. I casi, sono in netto aumento. 4522 nelle ultime 24 ore, i nuovi contagiati, 24 morti. Vaccini obbligatori? La strada, almeno per il rientro nelle scuole, sembra poter essere quella. “Piano per il ritorno in classe“, titola in apertura Corriere della Sera. L’obiettivo è quello di ottenere un decreto, che possa evitare la Dad. I presidi, chiedono la dose obbligatoria per tutti gli studenti. Rebus trasporti ancora in bilico, ipotesi green pass su navi e aerei (Repubblica).

Spazio sulle prime pagine anche al maltempo, che negli ultimi giorni sta creando gravi problematiche a tutto il paese. Allarme meteo, in sette regioni. Dopo le fiamme, che hanno bruciato oltre 20mila ettari  di vegetazione in Sardegna, ieri, protagonista è stata la zona del comasco in Lombardia. Frane e tanto fango in tutta la città di Como, chiusa la statale Regina per 48h. La polizia, ha dichiarato: “Non uscite di casa se non è strettamente necessario”.

Quotidiani sportivi dedicati a Tokyo2020, con protagonista la straordinaria Federica Pellegrini, prossima al ritiro. “Tu sei leggenda” sottolinea in apertura Tuttosport. Per la nuotatrice, quinta finale in 5^edizioni, nei 200sl. Chiude poi con un settimo posto finale e tanta commozione: “Sono felice, era il mio obiettivo e non ho rimpianti. Ringrazio tutti“. L’italia, dopo la giornata di ieri, sale a 12 medaglie, di cui 6 arrivano dal femminile (Corriere dello Sport). Su Gazzetta dello Sport, in taglio basso, spazio anche al calcio, con le parole di Massimiliano Allegri, che carica il gruppo: “Da Ronaldo mi aspetto di più. Dybala? Mi deve fare almeno 25 gol“.

 

Le prime pagine: