Rassegna stampa 6 agosto: il green pass nelle scuole e il ritiro di Valentino Rossi

Ancora green pass su quasi tutti i quotidiani di venerdì 6 agosto. Da oggi il passaporto vaccinale è obbligatorio per entrare al chiuso nei bar e nei ristoranti, ma anche in piscine, musei, stadi e concerti. Una misura che ogni giornale decide di risaltare a modo suo: “Green pass, la stretta sulla scuola”, titola il Corriere della Sera. Tutto il personale scolastico, compresi chiaramente gli insegnanti, entro settembre dovrà essere vaccinato se vorrà continuare a esercitare la professione. Per Repubblica: “Obbligo per i prof,  Draghi non cede alla Lega”. Il Fatto Quotidiano è al solito critico con il governo e parla di “flop, Draghi diserta ancora”, mentre Libero esulta per le “vacanze salve”. Sui mezzi di trasporto non si dovrà esibire il green pass fino a settembre.

Un altro elemento comune in tutte le prime pagine odierne è la presenza di una foto di Valentino Rossi. Il motociclista ha infatti annunciato, nella giornata di ieri, il suo ritiro a fine stagione dalla MotoGp. Si chiude un’era per uno degli sportivi italiani più amati e vincenti di sempre e, probabilmente, il più grande centauro della storia. Repubblica parla di “ultima curva”, il Messaggero di “fine del viaggio”. Per il Giornale è “il Dio della moto”, per Libero un “monumento nazionale”. I giornali sportivi si dividono tra il suo annuncio e la vittoria del marciatore Massimo Stano nella 20 km di marcia. “Marcia trionfale”, sia per la Gazzetta dello Sport che per Tuttosport. Il Corriere dello Sport si lascia trascinare dalle notizie di calciomercato con l’addio di Messi al Barcellona e la sempre più plausibile partenza di Lukaku dall’Inter al Chelsea.