Rassegna stampa 1 settembre: obbligo Green Pass, nessuna tolleranza contro i No Vax!

Tolleranza zero contro i No Vax“. Questa l’apertura, in questo mercoledì 1 settembre di Repubblica, che sottolinea l’obbligo a partire dalla giornata di oggi, di Green Pass su treni e aerei. Lamorgese blinda le stazioni ferroviarie. Il Viminale rassicura: non saranno tollerate illegalità. Minacce di morte, nelle ultime ore, in chat a Di Maio. Speranza perplesso sui dati inerenti i nuovi contagiati: “Molto probabile la terza dose di vaccino“.

Coronavirus: nelle ultime 24 ore in Italia sono stati rilevati 5.498 casi positivi  e 75 morti. Attualmente i ricoverati in ospedale sono 4.796, di cui 544 nei reparti di terapia intensiva. Il tasso di positività è del 1,8%. L’Italia si sta avvicinando al traguardo del 70% della popolazione vaccinata con doppia dose anti Covid-19.

Milano: impressionanti le immagini degli appartamenti bruciati del grattacielo Torre del Moro (Corriere). Porte blindate deformate, intonaco a pezzi, soffitti crollati. 18 piani letteralmente disintegrati dalle fiamme. Tanta paura. ma per fortuna nessuna vittima registrata. Le famiglie all’interno dell’edificio erano oltre 60.

Giornali sportivi dedicati alla chiusura del calciomercato. “Milan carico da 11“, titola Gazzetta dello Sport. La squadra di Pioli potrà contare su 11 innesti di qualità, dopo le cessioni di Donnarumma e Calhanoglu. Tuttosport sottolinea gli ultimi colpi last minute, con Brekalo al Torino, Caputo alla Sampdoria e Zaccagni alla Lazio. Su Corriere dello Sport spazio anche alle parole di Zaniolo: “L’infortunio? Mi è servito”.

 

Le prime pagine: