Rassegna stampa 7 settembre: terza dose di vaccino in arrivo, G20 aiuti a tutti i Paesi in crisi!

In questo martedì 7 settembre domina le prime pagine dei principali quotidiani, il tema inerente la terza dose di vaccino. Speranza ufficializza la dose, già a partire da settembre per i più “deboli“. (Corriere). Patto sulla salute al G20 di Roma. Farmaci e aiuti a tutti i Paesi più poveri. (La Stampa). Le scuole si preparano al rientro con distanze più flessibili, slitta la deroga contro la mascherina. Stretta sullo smart-working per le aziende (Repubblica).

Coronavirus: sono 3.361 i nuovi casi e 52 i decessi. Tasso di positività in crescita al 2,5%. In lieve calo le terapie intensive, due in meno (ieri +3) con 32 ingressi del giorno, sono 570 in tutto, mentre sono in aumento i ricoveri ordinari. La regione con più casi odierni è ancora la Sicilia, anche se in leggero calo nelle ultime 72 ore, con 943 contagi, seguita a distanza da Emilia Romagna con 513 e Toscana con 313 (Sole 24 Ore) .

Sui quotidiani sportivi le parole di Ronaldo. Il fenomeno brasiliano esalta Ibrahimovic, Mourinho e si rivede in Mbappé (Gazzetta dello Sport). Di spalla sulla rosea, il conto alla rovescia per il rientro in campo proprio di Zlatan Ibrahimovic. Corriere dello Sport, esalta l’arrivo a Salerno di Franck Ribery: “Che show, è già il re di Salerno“. Su Tuttosport, le parole di Gigi Buffon sull’addio di Cristiano Ronaldo dalla Juventus: “Scelta ponderata e razionale“.

 

Le prime pagine: