Rassegna stampa 27 ottobre: scontro Draghi-sindacati sulle pensioni, nubifragio su Catania

Il tema delle pensioni è ricorrente sulle prime pagine di mercoledì 27 ottobre. Il fallimento della trattativa tra Mario Draghi e i sindacati, rappresentati soprattutto da Maurizio Landini, segretario della Cgil, si prende le aperture dei maggiori quotidiani. “Alta tensione sulle pressioni”, recita il Corriere della Sera. Ancora più netti Repubblica: “Pensioni, Draghi respinge le richieste dei sindacati”, e la Stampa: “Draghi-sindacati, è rottura”. Il Manifesto sintetizza con un “Indietro tutta”, il destino è quello di tornare alla precedente riforma Fornero una volta esauritosi l’esperimento di quota 100.

Sulla maggior parte dei giornali, le foto sono quasi tutte dedicate al nubifragio e agli allagamenti che ieri hanno devastato la città di Catania, provocando anche un morto e un disperso. In taglio alto il Corriere della Sera: “Paura e morte a Catania”. In taglio centrale e verticale Repubblica: “Catania città sott’acqua per il ciclone mediterraneo”.

I quotidiani sportivi si concentrano sulla fuga del Milan, ieri vincitore contro il Torino nell’anticipo della decima giornata, turno infrasettimanale. “Scappamilan” è la sintesi della Gazzetta dello Sport, “Lo scatto di Giroud”, quella del Corriere dello Sport. Il francese ha segnato la rete decisiva del match nel primo tempo