Rassegna stampa 8 novembre: nuove misure contro il Covid, i Maneskin e il derby di Milano

I quotidiani di lunedì 8 novembre presentano prime pagine differenti, ma con un macro-tema comune, il Covid-19. Tra rialzo dei contagi, nuove misure del governo e cortei no vax, gli spunti sono molti. “Quarta ondata, nuove misure”, titola il Corriere della Sera. Estensione del green pass e aumento delle terze dosi per combattere un peggioramento della situazione durante la stagione invernale. “Il governo premia i medici in prima linea”, apertura di Repubblica che parla dei 90 milioni stanziati dall’esecutivo per stimolare il lavoro di medici e infermieri nei Pronto Soccorsi. Sulla Stampa presente l’appello di Franco Locatelli del Cts (Comitato Tecnico Scientifico): “Immunizzate i bambini”. Libero ha intervistato il dottor Francesco Vaia, direttore sanitario dell’Istituto Spallanzani di Roma: “La verità sui vaccini”. Il Giornale invece dà spazio alla contro-protesta contro i no-vax e no-green pass: “La rivolta dei sì-pass”:

Sono altre però le notizie presenti sui quotidiani. Repubblica in foto notizia celebra i Maneskin, che hanno aperto il concerto dei Rolling Stones a Las Vegas. Il Foglio, invece si pronuncia in una “Lode al bla bla bla” per celebrare i traguardi finora ottenuti nel contrasto al riscaldamento climatico. Il Corriere della Sera come foto-notizia in prima pagina mette il derby di Milano, terminato 1-1 al termine di una partita molto bella e intensa.

La Gazzetta dello Sport celebra la partita con un “Derby, che rumba”. Il Corriere dello Sport parla di “Grande frenata”, riferendosi ovviamente all’Inter, che ha mancato l’opportunità di riavvicinarsi ai rivali al primo posto. Un’occasione persa anche per il Napoli, che non è andato oltre l’1-1 casalingo contro il Verona, una delle squadre più in forma del momento.

Le prime pagine: